La Società svizzera di fisica (Swiss Physical Society (SPS)) è l’ordine professionale nazionale di fisici provenienti dall’insegnamento, dalla ricerca, dallo sviluppo e dall’industria. La varietà della ricerca moderna della fisica si specchia in dieci sezioni specifiche.

La SPS favorisce il dialogo scientifico tra fisici e persone interessate a quesiti sulla fisica per mezzo dell’allestimento di conferenze, simposi e workshops, tramite l’emissione di una propria rivista («SPG-Mitteilungen») nonché il suo sito web.
È un punto di contatto competente per quesiti provenienti dalla politica e dalla società in cui le conoscenze sulla fisica possono contribuire al chiarimento.
Una preoccupazione centrale è la promozione dei giovani: La SPS onora rendimenti eccellenti di giovani fisici per mezzo del conferimento annuale di premi SPS che valgono CHF 5000.- S’impegna in quesiti dell’istruzione nel campo della fisica a tutti i livelli e intensifica i contatti con le scuole e il pubblico tramite la propria sezione specifica «formazione e promozione della fisica». Sostiene idealmente e finanziariamente delle attività di «Scienza e gioventù».
La SPS coltiva anche il contatto con l’industria e offre conciò un forum del punto d’incontro tra la ricerca fondamentale e la fisica applicata. L’appartenenza all’Accademia svizzera delle scienze tecniche (SATW) si rivela conciò favorevole da entrambe le parti. Come membro dell’Accademia svizzera di scienze naturali (SCNAT) la SPS coltiva stretti contatti per mezzo di proprie sezioni specifiche con altre scienze naturali come ad esempio le scienze della terra e la biologia. Nello stesso tempo è membro della società europea di fisica EPS alla quale partecipano regolarmente membri della SPS in funzioni direttive per aver influenza anche su decisioni internazionali.

Anno di fondazione: 1908
Numero di membri: 1'116 (2017)
Swiss Physical Society (SPS) è membro di SCNAT, Piattaforma Matematica, Astronomia e Fisica (Piattaforma MAP)