L’ESA acquista la prima missione al mondo per la rimozione di detriti

L’ESA ha firmato un contratto da 86 milioni di euro con un gruppo industriale guidato dalla start-up svizzera ClearSpace SA per acquistare un servizio unico: la prima rimozione di un oggetto di detrito spaziale dall’orbita.

ClearSpace-1 captures Vespa
Immagine: ClearSpace SA

Come risultato di questo accordo, nel 2025 ClearSpace SA lancerà la prima missione attiva di rimozione di detriti, ClearSpace-1, che si incontrerà con, raccoglierà e porterà indietro per il rientro un adattatore Vespa per il carico utile. Questo oggetto è stato lasciato in un'orbita di smaltimento graduale tra circa 801 km e 664 km di altitudine, in conformità con le normative di mitigazione dei detriti spaziali, a seguito del secondo volo Vega nel 2013.

Categorie

  • Industria

Contatto

Swiss Committee on Space Research (CSR)
c/o Prof. Dr. Nicolas Thomas
University of Bern
Physikalisches Institut
Sidlerstrasse 5
3012 Berna

031 631 44 06
E-mail