Ricerca dei parchi svizzeri

Con l’entrata in vigore della legge riveduta sulla protezione della natura e del territorio nell’anno 2007 è stata creata la base legale per l’identificazione di nuovi parchi di importanza nazionale. Oggi la Svizzera dispone di oltre 20 parchi/ progetti di parchi che sono finanziati dall’ufficio federale dell’ambiente UFAM.

A causa del loro stato speciale i parchi di importanza nazionale acquistano una maggiore importanza come regioni di referenza e preferenza per la ricerca comparata in tematiche che sono di interesse non solo nazionale, ma anche internazionale. La ricerca sui parchi in Svizzera ha lo scopo di sostenere i parchi di importanza nazionale e altre zone protette (per esempio zone del patrimonio mondiale dell’UNESCO) nel campo della ricerca e di accompagnare la collaborazione dei ricercatori in temi prioritari.

Nell’ambito della politica dei parchi la Confederazione insieme ai responsabili dei parchi, ai cantoni interessati e alle istituzioni della promozione della ricerca organizza la coordinazione della ricerca sui parchi nonché la collaborazione e lo scambio di conoscenze tra i ricercatori dei parchi in Svizzera e all’estero. L’UFAM ha stipulato un contratto con l’accademia di scienze naturali sulla coordinazione della ricerca dei parchi in Svizzera.