Fascicolo Sperimentazione animale

La sperimentazione animale, giustamente, spesso viene messa in discussione. È davvero necessaria? Quali danni provoca? E i ricercatori fanno abbastanza per impedire sofferenze inutili? Anche nell’ambito della politica la questione sugli animali nella ricerca viene discussa regolarmente. Per esempio, nel febbraio 2022, la Svizzera si esprimerà sull'iniziativa popolare «Sì al divieto degli esperimenti sugli animali e sugli esseri umani». Ma come si presenta veramente la situazione nei laboratori in cui si effettuano le sperimentazioni sugli animali? Su questo sito web, l’Accademia svizzera di scienze naturali ha raggruppato le informazioni sulla sperimentazione animale corrette dal punto di vista scientifico. Informatevi!

La «Società svizzera delle scienze degli animali da laboratorio» fornisce risposte a più di 30 domande sul ruolo degli animali nella scienza.

La «Società svizzera delle scienze degli animali da laboratorio» e l’«Associazione svizzera dei veterinari nei settori nell’industria e nella ricerca» hanno riassunto i fatti principali relativi alla sperimentazione animale in un dépliant.

Il Think Tank scientifico Reatch ha verificato le dichiarazioni comuni e fornito le risposte alle questioni più importanti.

L’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria raccoglie ogni anno rapporti sulle cifre dettagliate della sperimentazione animale e fornisce informazioni in merito alle disposizioni giuridiche.

Contatto

Marcel Falk
Accademia svizzera di scienze naturali (SCNAT)
Casa delle Accademie
Casella postale
3001 Berna

+41 31 306 93 20
E-mail

  • Souris de laboratoire dans les mains de la science
  • Souris de laboratoire
  • Laboratory mice
  • Chats de laboratoire
  • Die Versuchstiere werden in einem Tierstall gehalten
  • Souris de laboratoire dans les mains de la scienceImmagine: Institut für Labortierkunde1/5
  • Souris de laboratoireImmagine: Institut für Labortierkunde2/5
  • Laboratory miceImmagine: Universität Zürich3/5
  • Chats de laboratoire4/5
  • Die Versuchstiere werden in einem Tierstall gehaltenImmagine: Universität Zürich5/5